venerdì

Ovunque





Ovunque...
ovunque sento il tuo profumo di stella,
ovunque i miei occhi incontrano
il tuo viso,
ovunque... t’assaggio nei miei sospiri,
ovunque tocco di te la tua freschezza
di sogno...
ovunque ti ricerco... in continuazione, tra le foglie
degli alberi, tra le onde di questo mare,
tra le stelle del cielo...ma no, non qui,
non in questo fazzoletto di notte...
ovunque.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Come vorrei che questa poesia mi venisse dedicata...

Anonimo ha detto...

Affascinante...complimenti!

lyra ha detto...

questa Poesia...come tutte del resto...lasciano nell'anima una sensazione di totale abbandono...

spero non ti dispiaccia se la posto nel mio blog...indicando ovviamente il tuo nome e il link al blog... :)

è davvero stupenda!

sei bravissimo Domenico...non smettere mai di scriverne... :)