mercoledì

'O Ssaje Comme Fa 'O Core


testo di Massimo Troisi

Tu stive 'nzieme a n'ato
je te guardaje
primma 'e da' 'o tiempo all'uocchie
pe' s'annammura'
già s'era fatt' annanze 'o core.
A me, a me
'o ssaje comme fa 'o core
a me, a me
quann' s'è annamurato.

Tu stive 'nzieme a me
je te guardavo
comm'è succiesso, ammore
ca è fernuto
ma je nun m'arrenn'
ce voglio pruva'.
Je no, je no
'o ssaje comme fa 'o core
je no, je no
quann s'è sbagliato.

4 commenti:

Kiara ha detto...

E' stato uno dei più grandi attori italiani, ogni volta che vedo 'non ci resta che piangere', mi vengono i crampi allo stomaco dalle risate.
Mille baci.

tiziana ha detto...

splendido troisi. lo ricordo ancora come il postino di Neruda...

passaggi segreti ha detto...

Un abbraccio ...

la sposa del vento ha detto...

domenico!
che bello questo post!

^^

good evening