mercoledì

chiudi gli occhi


Chiudi gli occhi.
Ascoltami.
Poserò la mia mano sul tuo cuore,
addormenterò i tuoi incubi,
senza averne paura.
Perchè voglio trarre fuori
tutto ciò che nessun altro
vi ha mai cercato e trovato.

21 commenti:

Anonimo ha detto...

sono bellissime queste parole, sarà che forse sono quelle che anche il mio cuore silenziosamente attende di ascoltare un giorno...semplici e vere...mah non lo so, a volte con l'illusione di proteggerlo sono la prima a raccontargli bugie...
qualcuno dice che bisogna essere ottimisti chissà! ;)
stamattina non ti lascio pensieri "poetici", lo so che non reggono il confronto :P
anzi, scusa per le piccole intrusioni

domenico ha detto...

@ stella
non devi chiedermi scusa!!!
sono felicissimo, per non dire onorato,
di trovarti qui, ogni volta,
con le tue poesie
e la tua voglia matta di delicatezza.

domenico

Anonimo ha detto...

non sono stella :'(

domenico ha detto...

@ lo so mia dolce antipatica!!!

Anonimo ha detto...

sai c'è una piccola parte totalmente matta di me per cui il tempo si è fermato in un certo momento.. forse è questo l'assurdo motivo che mi ha condotta qui..a volte si mette ad inseguire un fantasma, ma vorrebbe emozionarsi ancora..
a proposito di stelle, ne avevo una..spero stia brillando da qualche parte!

domenico ha detto...

@ antipatica
hanno tanta magia certi momenti...
chiudi gli occhi, pensa ad una sera. poi nel mio blog cerca un post di qualche mese fa: si chiama "lettera d'amore".
leggilo e scrivimi qualcosa.
dimmi che canzone ci metteresti come sottofondo.
un abbraccio

Anonimo ha detto...

quella lettera l'ho già letta tempo fa, non ti ho mai detto da quanto passo da queste parti ;)
per il cuore non è difficile riconoscersi in tante di quelle parole, quante lettere ho scritto anche io..
sai antipatico, non ho bisogno di chiudere gli occhi per ricordare una sera in particolare, che mi fa anche un po' sorridere e venir voglia di tornare indietro..ci sono cose importanti o meno che avrei voluto dire, domande che poi avrei voluto fare, ma alla fine sono stata presa da diversi stati d'animo e ho voltato le spalle. serve a qualcosa chiedere se ho sbagliato?
se mi chiedi una canzone, senza pensarci la prima che mi viene in mente è "gli ostacoli del cuore", il testo parla da solo.
un bacino...

domenico ha detto...

@ antipatica
fammi una domanda

Anonimo ha detto...

un mese fa, un'altra domenica.. inizio o fine?

domenico ha detto...

@antipatica

molto bella questa domanda, sai?
non sei una persona superficiale!
che dirti?
ci sono sogni che non muoiono mai, che te li trovi addosso come un brivido, che ti scaldano il cuore, e che non conoscono la parola fine.
una domanda: quando guardi il cielo, e la tua stella, cosa pensi?

Anonimo ha detto...

..potrebbe mai essere il nostro lo stesso sogno?

domenico ha detto...

e quella stella, potrebbe essere la stessa per entrambi?

Anonimo ha detto...

vorrei scoprirlo...

domenico ha detto...

perchè mi hai chiesto "un mese fa...inizio o fine"? c'eri anche tu alla presentazione...ma perchè parli proprio di un inizio o di una fine?
cosa ti ha spinto a pensare a una fine?
sai, se fossi una persona che non conoscessi, non avresti parlato così...

Anonimo ha detto...

leggi il mio primo messaggio, no non ti posso parlare come qualcuno che non ti conosce..! mi chiedevo infatti se avessi capito..

domenico ha detto...

mi sono fatto un'idea...

Anonimo ha detto...

mmm chissà come la devo interpretare ;)

Anonimo ha detto...

avevo voglia di parlare un po' con te e con quella parte che stavo piacevolmente scoprendo

domenico ha detto...

e invece...

Anonimo ha detto...

invece..?

Anonimo ha detto...

cmq non la interpretavo bene :P