lunedì

Isotta



...perchè forte è l'Amore, come la morte...


Isotta: Non pensi che ci sia altro nella vita?

Tristano: Oltre a cosa?

I: Oltre al dovere e alla morte! Perchè provare dei sentimenti se dobbiamo reprimerli? Perchè desiderare qualcosa se non potremo mai averla? Tu sei così sicuro di te: le tue certezze sono come una corazza. Magari le avessi anch'io.

T: Che certezze vorresti?

I: La gioia di essere donna, avere ciò che non posso avere: una vita mia.

2 commenti:

Armando ha detto...

che bella storia, quella di tristano e isotta... storia di ideali, di principi e di amore... che invidia per quei tempi (se mai sono esistiti) in cui corteggiare una ragazza significava esser pronti a donarle corpo anima mente e qualche volta la vita stessa...

Anonimo ha detto...

how cute she is...