lunedì

Voglio te



Voglio amare i tuoi occhi di terra
voglio amare i tuoi capelli che
volano via come farfalle,
voglio amare la tua bocca,
così piccola e deliziosa
così morbida e soffice,
come il pane appena sfornato.
Voglio amare il tuo profilo,
i tuoi gesti pieni di parole
e i voli dei tuoi sospiri.
Voglio amare tutte le stelle
che ti porti addosso,
come il vestito dell’universo:
oggi ne ho presa una
ed ho ascoltato,
come in una conchiglia,
il tuo tenero e giocoso amore
di donna.
Oggi, di nuovo oggi,
sì,
voglio ancora perdermi nella voglia che ho
di chiudere gli occhi accanto a te.

7 commenti:

Giò ha detto...

Ciao Domenico,grazie di essere passato dame, un bacioe felicissima settimana,piena di amore,poesia e musica.
Bacio blu

passaggi segreti ha detto...

Beh sono voglie impossibili da non condividere ...e come sempre è bellissimo leggerti.
Ti auguro una buona giornata ...

serena ha detto...

che dire... basta che uno fa quel che puo'
serenita'

passaggi segreti ha detto...

Grazie ...buonissima giornata.

syssa ha detto...

Canova... una delle più belle carezze della storia...
poesia e immagine in perfetto connubio!

lyra ha detto...

Ciao Domenico...io tto bene...anche se, cm ben sai, dalle ns parti la vita scorre lenta lenta, come un torrente....poi però quando vedi il mare lì all'orizzonte e ti rendi conto che si avvicina sempre di più...è passato tutto in meno di un attimo....eh eh...son sl un pò malinconica tranquillo :)

mi è già passato!

ti abbraccio forte...ciaooooo

Anonimo ha detto...

Di tutto il tuo bellissimo libro questa poesia è la mia preferita!ogni volta che la leggo ho i brividi!!complimenti Domenico continua così!
Valeria